Skip links

Documento unico di regolarita’ contributiva (durc) nella fase di emergenza da covid-19

COS’E’

Documentazione che deve essere presentata dalle imprese e dai lavoratori autonomi per attestare la loro regolarità contributiva nei confronti degli enti previdenziali e assistenziali, enti che si identificano con INPS, INAIL e diversi altri istituti e Casse previdenziali.

COSA E’ NECESSARIO FARE

La richiesta del DURC deve essere fatta dall’appaltante per via telematica.

CHI LO DEVE FARE

Imprese e lavoratori autonomi

ULTERIORI INFORMAZIONI

La verifica della regolarità contributiva delle aziende alle quali si affidano delle lavorazioni in appalto o subappalto è uno degli obblighi in carico al committente previsti dal D.Lgs.81/08 e s.m.i. sia in caso di cantieri temporanei o mobili, sia in caso di appalti presso i siti produttivi di servizi e forniture.

Lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili (Covid-19) è stato dichiarato con la delibera del Consiglio dei Ministri 31 gennaio 20206 per sei mesi decorrenti dal 31 gennaio 2020 e pertanto fino al 31 luglio 2020.

Con la delibera del Consiglio dei Ministri 29 luglio 2020, pubblicata nella Gazzetta ufficiale 30 luglio 2020, n. 190, il predetto stato di emergenza è stato prorogato fino al 15 ottobre 2020.

Nella fase di emergenza legata alla pandemia da Covid-19, con istruzione operativa del 03 Agosto 2020 l’INAIL ha dato la seguente indicazione in merito alla scadenza dei documenti di regolarità contributiva:

“Sono validi fino al 29 ottobre 2020 i documenti attestanti la regolarità contributiva in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020.

Si comunica che i Durc con scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 conservano la loro validità fino al 29 ottobre 2020 a seguito della soppressione dell’art. 81, comma 1 del d.l. 19 maggio 2020, n. 34 operata dalla legge del 17 luglio 2020, n. 77.

Di conseguenza, nell’ambito dei procedimenti in cui è richiesto il possesso del Durc, tutti i Durc online con data fine validità compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 sono ritenuti validi fino al 29 ottobre 2020, senza necessità di procedere ad una nuova interrogazione.

Nella funzione Consultazione del servizio Durc online, oltre ad essere disponibili i Durc in corso di validità, è possibile l’acquisizione dell’ultimo Durc online già emesso che riporta nel campo Scadenza validità una data compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, con validità prorogata al 29 ottobre 2020.

Si sottolinea, tuttavia, che l’articolo 8, comma 10, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, stabilisce che in ogni caso in cui per la selezione del contraente o per la stipulazione del contratto relativamente a lavori, servizi o forniture previsti o in qualunque modo disciplinati nel medesimo decreto n. 76/2020, è richiesto di produrre documenti unici di regolarità contributiva di cui al decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 30 gennaio 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 125 del 1° giugno 2015, ovvero di indicare, dichiarare o autocertificare la regolarità contributiva ovvero il possesso dei predetti documenti unici, non si applicano le disposizioni dell’articolo 103, comma 2, del decreto-legge n. 18 del 2020, relative alla proroga oltre la data del 31 luglio 2020 della validità dei documenti unici di regolarità contributiva in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020.”

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito dell’INAIL, in costante aggiornamento

Leave a comment

  1. Over the past decade, at least 25 randomized controlled trials RCTs and several systematic reviews and
    meta-analyses have demonstrated that Internet interventions can reduce depression symptoms among
    program users and thereby contribute to improving the quality
    of care for persons with unipolar depression Andersson and Cuijpers,
    2009, Andrews and Titov, 2010, Andrews et al. is 20mg cialis equal to 100mg viagra (saleviabuy.com) what
    does viagra do

  2. I consider something truly special in this website. Reiko Kristoffer Pandich

  3. Well I would be upset if it did not mess with my emotions. Franciska Dalis Monty

  4. Im thankful for the blog. Really looking forward to read more. Fantastic. Cristie Rodd Buatti